• Facebook
  • Instagram
  • Black Icon LinkedIn
  • Twitter
  • Pinterest

MISS UNIVERSO: BELLEZZA E INTELLIGENZA O BELLEZZA È INTELLIGENZA?



Qualche anno fa ho collaborato con l'ufficio stampa di Miss Universo Italia per i testi del loro sito, e in quell'occasione mi ero chiesta: "Bellezza e intelligenza o bellezza è intelligenza?". Ebbene sì, è tutta una questione di accento.


LE RAGAZZE PERFETTE PER VINCERE IL TITOLO DI MISS UNIVERSO


Una ragazza bella a tal punto da arrivare in finale a Miss Universo edizione nazionale, deve per forza avere qualche altra dote. La bellezza, ormai, regna sovrana tra le ragazze che decidono di partecipare ad un concorso e la fascia di età che va dai 16 ai 25 anni vede donne stupende, che agli occhi del pubblico appaiono come perfette. Ma come si sa, durante questi concorsi le protagoniste sono truccate, hanno capelli perfetti, manicure e pedicure immancabili, denti bianchissimi per sfoggiare un sorriso ancora più luminoso, ed indossano abiti sfavillanti.


LE SELEZIONI E I CANONI DI MISS UNIVERSO


Miss Universo seleziona attentamente ragazze con una forte personalità, carisma e soprattutto con un’intelligenza pari almeno alla loro altezza, quindi decisamente elevata. Questo è inevitabile, è un requisito fondamentale per il tipo di lavoro che andrà a svolgere la miss eletta: non si parla solo di shoot fotografici e sfilate di moda, ma di attività di beneficenza, di coordinamento dei vari impegni ed è necessario essere padrone di sé, per non finire burattine nelle grinfie di manipolatori. Come riuscire a tener sotto controllo stress e ansia, se non si è mature abbastanza?


MISS UNIVERSO: DUE DONNE CHE HANNO FATTO LA STORIA


Bisognerebbe chiederlo a due donne che hanno fatto la storia, seppure in modo diverso. L'attrice hollywoodiana Jayne Mansfield, con la sua prorompente bellezza, si presentò a diversi concorsi, aggiudicandosi, tra gli altri, i titoli di Miss Photoflash, Miss Magnesium Lamp e Miss Fire Prevention. Aveva una dote assai rara: vantava di un elevato quoziente intellettivo che superava quello di Einstein per soli due punti (il suo Q.I. era di 162, mentre quello scienziato “solo” di 160).


Poi c'è colei che è diventata un’icona americana, Sarah Palin. Nel 1984 si classificò seconda a Miss Alaska, nel 1996 è stata eletta 9° governatrice dell’Alaska e nel 2008 è stata scelta da John McCain come sua vice presidente.


Semplici coincidenze o donne determinate, quelle che partecipano a Miss Universo, la cui bellezza risiede anche nella loro intelligenza?



6 visualizzazioni1 commento

Post recenti

Mostra tutti